Produttori Ci sono 414 marchi

per pagina
  • AleSmith Brewing Company

    AleSmith Brewing Company è un birrificio artigianale americano fondato nel 1995 da Skip Virgilio e Ted Newcomb a San Diego, in California. Nel 2002 la fabbrica di birra è stata acquistata dal mastro birraio della compagnia, Peter Zien. Zien è un BJCP "livello Grand Master 1" , l'unico nella contea di San Diego. AleSmith produce una grande varietà di birre, molte delle quali, hanno un alto tenore alcolico e sono fortemente luppolate. Le birre hanno una reputazione molto positiva tra gli appassionati di microbirrificio e luppolo

    0 prodotti

  • Almanac Beer Co.

    0 prodotti

  • Almond 22

    Le birre Almond ’22 sono prodotte artigianalmente e rifermentate in bottiglia con metodo champenoise. Per preservare le qualità organolettiche, non sono sottoposte a filtraggio e pastorizzazione. Tutte le fasi di lavorazione sono eseguite manualme
  • Alveria

    Birrificio artigianale del siracusano, produce birre dalla grande personalità e ottimamente eseguite.

    #bevicaparbio è un hashtag, ma anche una filosofia.

  • Amager Bryghus

    Amager Bryghus viene fondata nel 2006 sull’omonima isola che si trova qualche chilometro a sud di Copenhagen, nei pressi dell’aeroporto, da da due amici hombrewer, Morten Valentin Lundsbak and Jacob Storm, entrambi diplomati alla Scandinavian School of Brewing. Il successo del birrificio ha un po’ guidato la rinascita brassicola danese, che vede diverse ed interessanti piccole realtà a cercare di farsi spazio in un mercato dominato da marchi industriali “storici” come Tuborg, Ceres, Carlsberg.
  • Anchor Brewing

    Anchor Brewing Company è una distilleria specializzata nella fabbricazione di birra ed alcolici con sede a San Francisco, in California. Fondata nel 1896, l'industria della birra fu riacquistata nel 1965 dal suo proprietario attuale, Fritz Maytag (Frederick Louis Maytag III per lo stato-civile), che la spostò nel 1979. È la sola industria della birra che produce la birra vapore (steam beer), anche chiamata California common beer.

    0 prodotti

  • Anchorage Brewing Company

    Fondato da Gabe Fletcher, Anchorage Brewing Company è un dei birrifici più recenti per aprire in Alaska. Specializzato in fermentazioni in botte con Brettanomici. Confondendo i confini tra vecchi e nuovi stili di di birra, prendono misure estreme per produrre birre molto particolari

    0 prodotti

  • Anderson Valley

    Era, nel 1987, uno dei soli 20 birrifici artigianali americani; un birrificio. Pioniere, quindi, uno di quelli che hanno tracciato la strada verso il futuro, uno dei pochissimi che sono riusciti a sopravvivere (e non a vivacchiare) per così tanti anni. E’ laAnderson Valley Brewing Co di Boonville, nella contea di Mendocino, in California la cui proprietà è passata di mano da non molto (aprile 2010), finendo da quelle di Ken Allen e David Norfleet (i fondatori) a quelle esperte di Trey White ex vice presidente esecutivo della United States Beverage (Goose Island, Rogue e Ipswich sono stati alcuni dei birrifici dei quali ha personalmente curato l’espansione commerciale)

    0 prodotti

  • Arbor Ales

    Arbor Ales ha aperto nel 2007 come pub Old Tavern ed entro il 2008 si era esteso a Kingswood con un impianto di 5,5 per barile. Un'ulteriore espansione ha avuto luogo nel 2009. La fabbrica di birra ha acquistato il suo primo pub...

    0 prodotti

  • Arcense Bierbrouwerij

    Il 2 marzo 1915 da quattro produttori di birra, Leopold Haffmans (Brouwerij de Roobeek), Gerard van Dijk (Brouwerij de Oranjenboom, Broekhuizenvorst), Agosto Schraven (Anchor Brewery, Lottum) e Gerard van Soest è nata Arcense Bierbrouwerij . La birreria è equipaggiata con un motore a vapore e birre, a differenza della consuetudine a quei tempi, solo birra in fermentazione. Durante la seconda guerra mondiale, il birrificio è stato colpito, e nel 1945, si iniziò la ricostruzione. Per la crisi, nel 1949 tutte le azioni furono vendute alla fabbrica di birra Three Horseshoes a Breda. La birreria e il marchio britannico Birra persistono e nel 1956 la vecchia fabbrica di birra modernizzato e ricostruito.  Nel 1968, di nuovo a causa di problemi finanziari, il Three Horseshoes Brewery è stata rilevata dal gruppo erogatore britannico Allied Breweries Limited. Nel mese di ottobre 1980, il gruppo decide di chiudere. La fabbrica di birra continuerà sotto il nome Arcense Stoombierbrouwerij, il nome è stato cambiato da 5 Aprile 1993 a Orange Tree Brewery. A sua volta, questa birreria è stata acquisita nel 1995 dalla allora Interbrew Paesi Bassi (ora appartenente al gruppo AB Inbev). Nel 1998, il nome del birrificio cambiato da Arcense Stoombierbrouwerij a Hertog Jan Brewery.
    Hertog Jan è chiamato per il 13 ° secolo il duca Giovanni I di Brabante, presumibilmente per i  banchetti organizzati dove la birra scorreva liberamente.

    0 prodotti

  • Ardbeg

    L'isola di Islay è una terra antica. Dove i monaci Celti trovarono rifugio dai Normanni e dove le prime distillerie contrabbandavano i loro distillati nelle insenature rocciose dell'isola. Dove i Signori delle Isole dominarono dal 1130 al 1493, con il Clan Finlaggan, la cui linea di discendenza arriva a a Mac Dougallas di Ardbeg, il fondatore del nostro grande e nobile Whisky. La storia di Islay è l'eredità di Ardbeg . Il passato dell'isola vive nel nostro presente. Ardbeg è un Whisky venerato in tutto il mondo. E' stato detto "tanto vicino alla perfezione da non trovare la differenza da essa". Dimostrazione di ciò è che Ardbeg è veramente degno della sua reputazione di "The ultimate Islay Malt".

    0 prodotti

  • Ardmore Distillery

    Ardmore  è una distilleria di whisky. La distilleria è stata fondata nel 1898 dal figlio di William Maestro, Adamo. Locata nei terreni agricoli del "Garioch", nei pressi del fiume Bogie e il villaggio Kennethmont, Scozia.

    0 prodotti